Shopping Basket
Your Basket is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Delivery
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should receive an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Basket

BJ  studio legale tributario

Il mio Blog

È stata sbandierata la possibilità di ristrutturare casa senza spendere un euro.


È però doveroso precisare che se i lavori sono stati eseguiti a norma di legge il proprietario potrà effettivamente godere della detrazione fiscale pari al 110% della spesa, ma è altrettanto vero che durante l'esecuzione del cantiere qualcuno dovrà anticipare prima di tutto le spese di progettazione e poi l’acquisto del materiale e altro.


Quindi occorrerà anticipare soldi veri per avere un credito d'imposta quando questo sarà vistato per conformità e convalidato dall'Agenzia delle Entrate.


Il committente privato che ha disponibilità liquide potrà anticipare di tasca propria ma la maggior parte degli interessati dovranno rivolgersi agli istituti bancari o alle imprese realizzatrici.

Queste ultime è vero che possono acquisire il credito, anche attraverso lo sconto in fattura, ma dovranno comunque ricorrere a finanziamenti perché passeranno alcuni mesi tra progetto, realizzazione e l'ottenimento del credito d'imposta.


Il ruolo degli istituti di credito è quindi fondamentale sia che sia il cittadino privato o che sia l'impresa a chiedere i fondi necessari.

La banca istruirà una pratica di finanziamento con annessi interessi, commissioni e garanzie.

Poi monetizzerà il finanziamento nel momento in cui acquisirà il credito del Superbonus.

Cioè le banche acquisteranno a 100, forse meno, un credito d'imposta di euro 110.

Anche Poste Italiane si è interessata a queste operazioni che evidentemente sono lucrose per chi le finanzia.


Se è abbastanza facile cedere il credito è invece piuttosto difficile conseguirlo, soprattutto per quanto concerne il SUPERBONUS.

Per poter finanziare i lavori tutti gli operatori finanziari si cautelano chiedendo firme a garanzia, anche ipotecarie sia al singolo privato che alle imprese appaltatrici.

Se poi qualcosa va storto oppure alcuni lavori preventivati vanno a sforare i plafond previsti dalla normativa ecco che si dovrà sborsare di tasca propria.


Anche le procedure messe a disposizione soprattutto su portali dalle banche maggiori per la richiesta/gestione degli adempimenti dei finanziamenti sono particolarmente complesse.


Una maggiore flessibilità è garantita invece dalle banche locali dove il direttore che conosce il cliente può gestire e approvare spese personalmente almeno fino a un certo limite senza che si debba affrontare un vero e proprio percorso di guerra fatto di alert informatici e dati complessi da inserire che rendono particolarmente difficile il dialogo con le piattaforme messe a disposizione delle grandi banche per ottenere l'ok a un'anticipazione sui lavori o sui S.A.L. (Stato Avanzamento Lavori).


Molti confidano in una proroga ma anche in una semplificazione degli adempimenti.


Purtroppo il tempo scorre velocemente .... e i lavori languono.


Ci sarà tempo fino a fine 2023 per concludere i lavori e ottenere il beneficio fiscale ?


Daniele De Gasperis e Carlo Barbiera Commercialista

Per saperne di più scrivere a [email protected] o telefonare allo 0039 0432 501768




Il mio Blog

SOLUZIONE ALLA CRISI SECONDA PUNTATA

Posted on 17 October, 2013 at 11:50

Il 24 luglio pubblicai su questo sito l’articolo la “Soluzione alla Crisi”.

L’idea era coprire il debito pubblico degli stati Europei (DEP) emettendo titoli irredimibili o battendo moneta.

Un titolo è un pezzo di carta, se lo cambiamo in danaro, il cambio è “carta per carta”, infatti il danaro è anche esso “carta” emesso dallo Stato.

I commenti sono stati contrastanti, per qualcuno è una idea interessante per altri “un colpo di sole di mezza estate” perché la Germania non accetterà mai di battere moneta per coprire il debito pubblico.

Ma... mai dire mai !

A quanto ammonta il nostro “debito pubblico” ?

A 1.988 miliardi di euro circa (perché varia ogni giorno).

Una cosa è certa la Germania ha 2.080 miliardi di euro di debito.

Cioè più dell’Italia.

Cioè in Europa la Germania è quella che ha il debito più alto di tutti gli altri Stati.

Vedi la tabella sotto riportata con i dati definitivi 2010 e 2011.

Però la Germania predica il rigore.

Un po’ come l’ultimo della classe che predica ai compagni di studiare.

A quanto ammonta il debito pubblico Greco ? a 300 miliardi.

Ovviamente queste cifre sono in termini assoluti, perché la Germania ha più abitanti dell’Italia e della Grecia e il suo debito si spalma meglio sui suoi 82.438.000 abitanti, mentre in Italia si spalma su 60.626.442 di abitanti.

Teoricamente ogni tedesco ha un debito personale di  25.131 Euro mentre ogni Italiano ha 32.792 euro di debito personale.

In Grecia, che ha  11.295.000 abitanti, ogni Greco ha un debito personale di 26.560 euro. 

Il totale del debito Europeo DEP ammonta a circa 10.000 miliardi di Euro.

La carta moneta, cioè le banconote in Euro in circolazione sono circa 1.000 miliardi cioè il 10% del debito europeo. Va tenuto conto che il pagamento in contanti è il meno usato in Europa. 

Il PIL europeo è pari a circa 16.000 miliardi di Euro.

I numeri parlano da soli.

Ciò che mi interessava dimostrare  è che c’è ampio spazio per emettere una moneta che rappresenti il debito pubblico (DEP) e immetterla nella Economia Reale per creare il volano della “ricrescita”.

Ma vediamo come stanno al di la degli Oceani.

Gli Usa hanno 308.745.000 abitanti e un debito pubblico di 11.162 miliardi, quindi ogni americano ha un debito personale di 36.153 Euro.

Il Giappone ci sono 128.057.000 abitanti e  un debito pubblico di  9.700 miliardi, ogni giapponese ha un debito personale di  75.748 Euro.

Potrei continuare con questo elenco di debiti in termini assoluti o in termini relativi.

Ma ognuno dai numeri riportati può trarre le proprie considerazioni economiche e politiche.

In una analisi più approfondita occorrerebbe  distinguere il totale del “debito pubblico” in privato (istituzioni finanziarie, imprese non finanziarie e famiglie) ed esclusivamente pubblico. 

Nelle analisi economiche il debito pubblico normalmente  viene espresso in % del GDP (Gross Domestic Product) cioè in italiano PIL (Prodotto Interno Lordo) che  esprime il valore complessivo dei beni e servizi finali prodotti all'interno di una nazione in un anno.

In Italia è del 120% in Germania è del  81%.

Il debito estero è invece quella parte del debito totale (pubblico e privato), contratto da un Paese verso creditori privati, governi ed enti pubblici di un altro o altri Paesi e viene espresso anche esso da una percentuale, cioè dal rapporto Debito Esterno / PIL.

In Italia è del  122% (la Germania ha il 157%).

Queste sono le percentuali di cui spesso si sente parlare in tema di  obblighi, rigore e virtuosismi degli Stati, che poi generano nuove tasse e sacrifici.

Un po’ di ottimismo ?

Secondo la Neue Zürcher Zeitung (Nzz) si dovrebbe anche considerare, oltre al debito di cui ho parlato sopra definito come debito esplicito (in Italia 1.988 miliardi) anche il debito implicito, cioè gli impegni già presi dallo Stato per i decenni a venire e legati in particolare all’invecchiamento della popolazione, cioè le pensioni in maturazione nei prossimi anni, la spesa sanitaria che si dovrà sostenere a causa di una popolazione più anziana;  il tutto considerando il saldo primario dello Stato. Lo studio risale al 2011 ed è passato inosservato,  ma secondo questo studio L’Italia non sarebbe poi così male, anzi nel lungo periodo sarà la Germania ad avere più problemi di sostenibilità economica.



Ecco la tabella del “debito Pubblico” dei paesi più importanti:



Miliardi di euro



Paese           2010            2011                     Paese              2010      2011


Stati Uniti  10.811,7    11.161,9                 Portogallo      161,3     183,3


Giappone     8.923,4      9.700,0               Norvegia         156,5    172,5


Germania    2.061,0      2.095,4                Irlanda             144,3    164,2


Italia             1.842,9       1.897,9                Argentina        137,2   157,6


Francia        1.591,2        1.721,2                Indonesia         146,6    152,3


Inghilterra 1.283,4        1.433,0               Svezia                 137,7   144,9


Cina               1.502,6       1.354,7               Israele                124,9   129,8


Brasile          1.054,8       1.178,5               Russia                  131,2  127,7


Canada        1.013,4         1.061,0              Sud Africa            96,8   113,6


India               843,4             894,4              Danimarca         102,2   111,5


Spagna           643,1             735,0              Finlandia              87,0     93,0


Olanda           369,9            400,0              Ungheria               79,0      81,1


Messico        335,2             363,6               Rep.  Ceca             56,0      64,2


Belgio            340,7            363,5               Nuova Zel.            33,9       43,1


Grecia            328,6           350,3               Arabia Saud.         33,6      32,8


Korea Sud    256,2           274,0               Slovacchia             27,0     30,8


Australia      191,6            244,4               Cile                            14,1       17,6


(riproduzione riservata)
Carlo Barbiera    www.btstudio.eu
Email: [email protected]

Categories: None

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

521 Comments

Reply AnnaSmacy
14:38 on 20 September, 2021 
url=http://tadalafilcv.com/ says...
buy tadalafil 40 mg
Reply AshSmacy
18:56 on 20 September, 2021 
url=https://buysildenafilv.online/ says...
sildenafil 50
url=https://pharmicx.online/ says...
cafergot tablets buy online
url=https://sildenafilatab.online/ says...
sildenafil citrate tablets ip 100 mg
url=https://cialissmart.online/ says...
cialis daily use 5mg
url=https://viagracli.online/ says...
buy viagra online australia fast delivery
Reply KiaSmacy
19:22 on 20 September, 2021 
url=http://buyviagramedication.com/ says...
viagra canadian pharmacy no prescription
Reply SamSmacy
20:15 on 20 September, 2021 
url=http://buycialistb.com/ says...
best price generic tadalafil
Reply SueSmacy
20:21 on 20 September, 2021 
url=https://orderwithoutprescription.com/ says...
wellbutrin xl 300mg
Reply LisaSmacy
23:12 on 20 September, 2021 
url=https://ivermectintbs.com/ says...
ivermectin 0.1 uk
Reply UgoSmacy
1:55 on 21 September, 2021 
url=https://silagranorx.online/ says...
silagra 100 online
url=https://viagralb.online/ says...
get viagra without prescription
url=https://piopharmacy.online/ says...
thecanadianpharmacy
url=https://sildenafilcitratenx.online/ says...
sildenafil 55mg
url=https://antibioticspt.online/ says...
erythromycin brand name
url=https://ivermectinstock.online/ says...
ivermectin cost canada
url=https://ivermectinonlinepharmacy.online/ says...
ivermectin lotion for scabies
Reply JudySmacy
1:56 on 21 September, 2021 
url=http://viagrahim.com/ says...
buy viagra 100mg
Reply JoeSmacy
5:35 on 21 September, 2021 
url=https://antibioticswithoutprescription.com/ says...
azithromycin paypal
Reply CarlSmacy
6:04 on 21 September, 2021 
url=http://cialisbv.com/ says...
cheap cialis tablets
Reply JackSmacy
7:28 on 21 September, 2021 
url=https://dxcialis.com/ says...
online cialis 20mg
Reply IvySmacy
8:17 on 21 September, 2021 
url=https://sixtablets.com/ says...
xenical 120 mg buy online uk
Reply YonSmacy
9:46 on 21 September, 2021 
url=http://genericsildenafilmed.online/ says...
sildenafil 100 canadian pharmacy
url=http://cialis2x.online/ says...
how to get cialis coupon
url=http://cialisdpill.online/ says...
price of cialis daily
url=http://qqtabs.online/ says...
stromectol price in india
url=http://ddrpills.online/ says...
tadacip 20mg
url=http://sildenafilxb.online/ says...
sildenafil for sale online
url=http://ordercialistabs.online/ says...
cialis 60mg online
Reply EvaSmacy
9:50 on 21 September, 2021 
url=http://metforminz.com/ says...
metformin 500 mg price uk
Reply MiaSmacy
11:17 on 21 September, 2021 
url=https://sildenafilgenericbest.com/ says...
can i buy sildenafil online uk
Reply JasonSmacy
13:00 on 21 September, 2021 
url=http://modafinilwithnorx.com/ says...
modafinil usa
url=http://sildenafilqtab.com/ says...
order viagra online us pharmacy
url=http://buyviagrawithoutrx.com/ says...
buy sildenafil canada
url=http://prednisonebuying.com/ says...
purchase prednisone for dogs online without a prescription
url=http://howtobuyivermectin.com/ says...
stromectol 3 mg dosage
url=http://ebuyivermectin.com/ says...
stromectol price
url=http://iotapharm.com/ says...
northern pharmacy canada
url=http://cialisxforce.com/ says...
cheap canada cialis
url=http://cialisdiscountcoupons.com/ says...
purchase cialis online australia
url=http://genericviagrabuying.com/ says...
canadian pharmacy for viagra
Reply AlanSmacy
13:02 on 21 September, 2021 
url=http://ivermectinv.com/ says...
stromectol uk buy
url=http://ivermectinaforsale.com/ says...
ivermectin 18mg
url=http://bestcialispills.com/ says...
generic tadalafil for sale
url=http://ihealthblue.com/ says...
valtrex prescription canada
url=http://buycialiswithnorx.com/ says...
cialis without a rx
url=http://ivermectinwithoutprescription.com/ says...
buy ivermectin nz
url=http://dxcialis.com/ says...
online cialis sales
url=http://buytadalafilnow.com/ says...
buy tadalafil in india
url=http://buytadalafilgenericpills.com/ says...
best tadalafil brand in india
url=http://tadalafilgenericpill.com/ says...
tadalafil pills
Reply JoeSmacy
13:04 on 21 September, 2021 
url=https://antibioticswithoutprescription.com/ says...
zithromax purchase online
Reply lasix mexico
13:50 on 21 September, 2021 
canadian drug purchases cialis
Reply JaneSmacy
14:57 on 21 September, 2021 
url=https://sildenafilmpro.com/ says...
buy viagra europe