BT studio legale tributario  - Efficienza e professionalità
RSS Segui Diventa fan

Servizio fornito da FeedBurner


Articoli recenti

Modulo rimborso Banche venete
I RISCHI E LA ROTTAMAZIONE
Nuovi voucher 2017
Approvata la Legge sulla tortura
Decreto Legge obbligo vaccinazioni

Categorie

attualità
Contributi e agevolazioni
finanziamenti e agevolazioni
Legale tributaria
novità
Novità fiscali
Novità per la consulenza del lavoro
Pillole di informazione
scadenze
powered by

Il mio blog

Nulli gli Avvisi di Accertamento notificati per posta.

Gli Avvisi di Accertamento devono essere notificati dai Messi Comunali ovvero dai Messi Speciali autorizzati dall'Ufficio delle Imposte o dall'Ufficio Pubblico Impositivo o Impoesattivo.
La normativa di riferimento è contenuta nell'articolo 60 del D.P.R. n. 600 del 29 settembre 1973.  
Questo articolo dispone che la notifica si esegue secondo le norme stabilite dagli articoli 137 e seguenti del c.p.c. con le seguenti modifiche:
  1. la notificazione è eseguita dai Messi Comunali ovvero dai Messi Speciali autorizzati dall'Ufficio delle Imposte;
  2. il Messo deve fare sottoscrivere dal consegnatario l'Atto o l'Avviso ovvero indicare i motivi per i quali il consegnatario non ha sottoscritto;
  3. salvo il caso di consegna dell'Atto o dell'Avviso in mani proprie, la notificazione deve essere fatta nel domicilio fiscale del destinatario;
  4. è in facoltà del contribuente di eleggere domicilio presso una persona o un ufficio nel comune del proprio domicilio fiscale per la notificazione degli Atti o degli Avvisi che lo riguardano. In tal caso l'elezione di domicilio deve risultare espressamente dalla dichiarazione annuale ovvero da altro atto comunicato successivamente al competente Ufficio Imposte a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento;
  5. quando nel Comune nel quale deve eseguirsi la notificazione non vi è abitazione, ufficio o azienda del contribuente, l'avviso del deposito prescritto dall'art. 140 del codice di procedura civile si affigge nell'albo del comune e la notificazione, ai fini della decorrenza del termine per ricorrere, si ha per eseguita nell'ottavo giorno successivo a quello di affissione;
L‘art. 26, del Dpr 602/73 (Disposizioni sulla riscossione delle Imposte sul Reddito) riconduce la disciplina della  notifica degli Avvisi di Accertamento con valenza esecutiva all'art. 60 del DPR n. 600/1973. 
Mentre gli atti  successivi da notificare al contribuente, che  non sono gli Avvisi di Accertamento e che ovviamente presuppongono l’esistenza e la regolare notifica dell’Avviso di Accertamento originario, possono essere notificati al  contribuente anche mediante raccomandata con avviso di ricevimento. 
È ovvio che questa disposizione non avrebbe senso se fosse vero che per gli Avvisi di Accertamento e ogni altro Atto Originario sarebbe consentita la notifica  per posta fatta direttamente dall'Ufficio delle Imposte o altro Ufficio Pubblico Impositivo e Impoesattivo. 
Ciò ha un doppio significato alla luce della corretta  interpretazione dell‘art. 14 della Legge  890/1982,  da un lato, viene espressamente riconosciuto che  l‘utilizzo della notifica diretta per posta è possibile solo per gli atti cosiddetti “rideterminativi”  degli importi dovuti in base agli Avvisi di Accertamento e Atti già notificati a mezzo messo e non per posta,  d’altro lato si afferma che la notifica diretta per posta non vale per gli Avvisi di Accertamento e gli Atti “Impositivi e Impoesattivi” Originari, per i quali la   notifica  deve essere necessariamente fatta tramite i messi notificatori di cui  all‘art. 60 del d.p.r. n. 600/1973.

per ulteriori informazioni al riguardo ci contatti allo 0432/501768 o allo 0434/1774843 o via email:  studio@btstudio.eu

0 commenti a Nulli gli Avvisi di Accertamento notificati per posta.:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint