BT studio legale tributario  - Efficienza e professionalità
Società e opportunità in Russia  


In un incontro promosso da Confindustria sulla cooperazione economica Italia-Russia i relatori russi hanno invitato gli imprenditori Italiani ad aprire società e aziende in Russia, perché i prezzi alla vendita sono remunerativi e perché c’è interesse sulla qualità e capacità produttiva degli Italiani. 

Aprire una azienda in Russia costa poco e poca burocrazia, in 5 giorni si sbriga la pratica burocratica e ci sono diversi vantaggi fiscali.  In una cena a Venezia organizzata da una azienda Italo-Russa (promossa da un Italiano V.R. che viveva a Trieste, trasferitosi in Russia ha aperto una attività; V.R. ora vive a Mosca da 20 anni e li si è sposato) abbiamo appreso che ci sono interessanti opportunità.  Anche le sanzioni UE per la vicenda dell’Ucraina hanno causato misure protezionistiche da parte Russa messe in atto per favorire gli imprenditori stranieri che producono nel paese Russo.  Recentemente una nota marca Italiana di mozzarelle ha aperto uno stabilimento di produzione vicino Mosca. D’altra parte sono migliaia i ristoranti e le pizzerie di Mosca e le mozzarelle a causa dell’embargo non si possono più importare in Russia, ma si possono produrre in loco. È un esempio, ma anche un invito a trasferire o aprire attività in Russia. Le principali forme di società in Russia sono: Società a responsabilità limitata (OOo) Società per azioni privata (ZAO) Società per azioni quotata in borsa (OAO) rappresentanze o filiale di società straniere, Impresa privata. La più gettonata è la OOo. Il capitale minimo è di 10,000 rubli e il 50% deve essere versato entro 3 mesi dalla costituzione. Per alcune attività sono necessarie le licenze.

È prevista la registrazione fiscale. Ma anche gli Uffici di rappresentanza e le filiali sono interessanti, non sono considerate entità giuridica separata, ma sono classificati come soggetti russi non residenti ai fini del controllo valutario. Gli uffici di rappresentanza non svolgono attività commerciale in Russia, mentre La filiale può svolgere attività commerciale Gli uffici di rappresentanza e le filiali devono essere registrati presso un apposito Ufficio (GRP), la Camera di Commercio e il Fisco.In Russia esistono anche la cassa pensione, il fondo di assicurazione medica obbligatoria, il fondo di sicurezza sociale e il Comitato statale per le statistiche ai quali occorre comunicare la registrazione.

 Il Direttore di un ufficio di rappresentanza o di una filiale viene nominato dall’azienda straniera. La contabilità per gli uffici di rappresentanza e per le filiali sono simili a quelli di qualsiasi altra azienda Russa. I resoconti mensili IVA e i resoconti fiscali trimestrali vengono comunicati all'ispettorato fiscale che si occupa degli uffici di rappresentanza e delle filiali. Negli uffici di rappresentanza e nelle filiali possono essere assunti cittadini stranieri tramite un apposito permesso di assunzione.  I dipendenti stranieri di una società devono avranno un permesso di lavoro individuale. Le compagnie straniere possono assumere anche personale locale qualificato. In Russia ci sono diverse banche russe che hanno adottato il modello Tedesco di banca internazionale, ma operano anche molte banche occidentali che hanno aperto le loro filiali in Russia. 

Per informazioni al riguardo ci contatti pure, allo 0432/501768, Ufficio di Udine, c/o Federala Via Caterina Percoto n. 14  33100 Udine (piantina in "chi siamo")  o allo +39 335 241066,  o via email a  studio@btstudio.eu
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint